S. Erasmo Zinkal

 

new generation

Onlus

 

 

 

L'Associazione è nata, nel 1999, presso l'Istituto delle Suore dell'Immacolata, a Genova, in Piazza Paolo da Novi,con atto notarile e con uno Statuto che ne stabilisce i fini e che ne regola la vita e le attività, è una onlus, cioè una "organizzazione non lucrativa di utilità sociale".

       Fondata da un gruppo di Docenti, Genitori, Alunni ed Ex-Alunni con l'intento di aiutare le Suore (Socie Onorarie) nelle attività di tipo extra-curricolare, ha il fine principale di diffondere fra i giovani dell'Istituto principi di solidarietà verso il prossimo, attraverso attività benefiche finanziate con i ricavati delle diverse manifestazioni.

 

In breve tempo ha raggiunto un numero considerevole di soci (oltre 300) e, oltre, l'annuale festa di inizio dell'anno scolastico, denominata "La Scuola in Piazza", abbinata all'Open Day dell'Istituto, ha al suo attivo numerose altre manifestazioni di prestigio (Convegno "Donazione e trapianto: .... una speranza di vita", Tombolate Natalizie, MiniOlimpiadi di fine anno scolastico ed altre), che hanno incontrato il favore e l'apprezzamento, non solo della popolazione scolastica, ma anche dei moltissimi cittadini intervenuti.

   

   Tutti i ricavati delle manifestazioni sonoi indirizzati ad opere di solidarietà nel quartiere, nell'Istituto e a dare un concreto aiuto ad alcune Suore dell'Immacolata, che operano in Romania e in Etiopia.

Inoltre, l'Associazione ha contribuito, tramite i suoi soci, ad allestire la mostra "L'Uomo e il Santo", organizzata in onore di Sant'Agostino Roscelli, nella splendida chiesa romanica di Santa Maria del Prato e, in seguito, alla mostra allestita nel chiostro attiguo alla chiesa atta a far conoscere le opere scultoree dell'artista genovese Guido Galletti.

 

Il 19 febbraio 2011, a Genova presso i locali di Piazza Paolo da Novi 11, la Superiora Generale dell'Istituto riceve, dal sig. Massimo Bacci, presidente in carica dell’Associazione “Agostino Roscelli new generation” e in nome di questa, alla presenza consenziente di otto membri del Direttivo, un assegno bancario con una cospicua somma da destinarsi alla costruzione di quattro pozzi nella missione in Dongora - provincia Awassa – Etiopia.

 

 
 

 

Copyright 2011 - Immacolatine